logo usrc

20210331 avezzanoIl Comune di Avezzano ha quasi concluso gli interventi di propria competenza ricompresi nel Piano “Scuole d’Abruzzo – Il Futuro in sicurezza” per la messa in sicurezza del patrimonio scolastico danneggiato dal sisma 2009, a valere sulla Delibera Cipe n. 47/2009, gestito dall’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere. L’Amministrazione comunale ha avviato una considerevole attività di rinnovamento dell’edilizia scolastica, favorendo, ove consentito, la realizzazione di scuole nuove, progettate e realizzate secondo criteri antisismici.

In questo contesto si inserisce il nuovo complesso scolastico sito in Via Pertini che è destinato ad ospitare le scuole elementari denominate “Collodi” e “Gandin”, danneggiate dagli eventi sismici del 2009.

Le parole chiave che hanno guidato i progettisti nell’ideazione del nuovo edifico scolastico sono state: TRASPARENZA, SOSTENIBILITÀ, CONFORT AMBIENTALE, SOCIALITÀ, EQUILIBRIO, RESISTENZA, con l’idea di richiamare Il Bosco, grazie all'utilizzo di materiali naturali come il legno per la struttura portante, le finiture interne con materiali a basso impatto ambientale ed all’utilizzo della luce come fonte di vita che penetra all'interno della struttura. Inoltre il simbolismo del bosco viene richiamato anche di pilastri esterni che come dei tronchi sostengono la copertura che fornisce riparo.

La nuova scuola è stata progettata per ospitare 15 classi ed accogliere fino a fino a 375 alunni. All'interno dell'edificio si trova l’Agorà, uno spazio aperto dove gli studenti, e non solo, possono ritrovarsi per socializzare.

Inoltre si è posta particolare attenzione al tema della costruzione in zona sismica, realizzando una costruzione in Classe d'uso IV come edificio altamente strategico.

Si tratta di una scuola nuova, sicura, luminosa che potrà accogliere gli studenti e la comunità negli orari extra scolastici.

L’intervento è stato realizzato con un importo complessivo di € 4.117.340,00, di cui € 4.074.300,00, a valere sui fondi della Cipe 47/2009 gestiti dall’USRC ed € 43.000,00 di fondi comunali.

La nuova scuola sarà inaugurata mercoledì 31 marzo 2021 alle ore 11:00.