logo usrc

20210824 radio3 scienza

Martedi 24 agosto 2021, in occasione del quinto anniversario dei primi eventi sismici che interessarono il Centro-Italia, è andata in onda su RAI-Radio3 una nuova puntata del quotidiano scientifico Radio3Scienza, a cura di Marco Motta curatore e conduttore, che vede la partecipazione dell’USRC.

Per il riascolto in streaming:
https://www.raiplayradio.it/audio/2021/08/Amatrice-a-cinque-anni-dal-sisma-f2ee5b6c-368c-4b67-b70a-8422716e2359.html

Per scaricare la puntata in podcast, accedere alla seguente pagina:
https://www.raiplayradio.it/programmi/radio3scienza/archivio/puntate/

L’argomento dell’intervista è il documento a cura dell’USRC sull’analisi comparata degli interventi di ricostruzione operati nelle aree italiane purtroppo colpite da terremoti negli ultimi decenni.

Il documento è consultabile al link:
http://www.usrc.it/images/Documenti/news/20181013_diritti_a_confronto.pdf

“L’assenza di una metodologia codificata - ha dichiarato Fabrizio Barca alla presentazione del documento in occasione del Festival della partecipazione 2018 a L’Aquila - o di un ufficio per la ricostruzione e lo sviluppo, così come esiste un ufficio di Protezione civile per le emergenze, fa sì che ogni volta che c’è un terremoto i diritti dei cittadini vengano soddisfatti in modo diverso”.

“Abbiamo messo a confronto – ha spiegato all’epoca l’ing. Raffaello Fico Titolare dell’USRC - i diritti dei cittadini prendendo in considerazione tre criteri: governance, pianificazione urbanistica e i parametri della ricostruzione privata, ad esempio il tipo di contributo concedibile o la sua titolarità. Abbiamo messo tutti questi dati dentro alcune tabelle senza dare, però, giudizi valutativi, lasciando che fossero i lettori a trarre le conclusioni e a fare le loro riflessioni.
Si tratta, ovviamente, solo di un primo passo. Ci sarà per forza un’ulteriore evoluzione di questo studio”.