logo usrc

usrc bigE' da oggi disponibile un aggiornamento delle funzionalità della scheda MIC.
L'aggiornamento prevede:
- la possibilità di calcolo dei contributi parametrici incrementati del valore di indicizzazione ISTAT previsto dal Decreto USRA/USRC n.1 denominato, nella scheda MIC, campo UM.TE.05;
- la stampa pdf del valore dell'indicizzazione utilizzata nel calcolo dei contributi parametrici;  
- la stampa pdf dell'indicazione "Dati Progettista" in luogo del precedente "Dati coordinatore" nei casi in cui l'aggregato risulti composto da una ed una sola UMI.

La nuova modalità di calcolo dei contributi incrementati del valore di indicizzazione previsto dal Decreto USRA/USRC n.1 incide sui soli contributi di tipo parametrico:
- contributo concedibile (campo CO.01 e CO.08);
- contributo massimo ammissibile (CO.07);
- massimo contributo aggiuntivo per interventi sulle cavità ipogee (CO.06 - art.9 del Decreto USRC n.1);
- massimo contributo aggiuntivo per interventi su elementi pertinenziali caratterizzanti il tessuto urbano (CO.02 - lett. a comma 1 art.8);
- massimo contributo aggiuntivo per ubicazione in aree di interesse archeologico (CO.05 - lett. d comma 1 art.8).


Il valore di indicizzazione ISTAT è posto automaticamente al valore 3% per le nuove schede MIC che saranno create dalla giornata odierna. Per tutte le restanti schede che non sono pervenute all'ammissione, il progettista può impostare, previa presentazione della domanda prevista dall'Avviso del 23/10/2020 mediante il modello USRC n.13, il valore di indicizzazione ISTAT pari al valore 3%.
La presente comunicazione ha valore puramente informativo in relazione alla operatività della scheda MIC aggiornata e non è da intendersi quale formale Avviso in relazione alla decorrenza dei termini previsti per la presentazione della documentazione integrativa indicati al punto 4, caso a) dell'Avviso del 23/10/2020.
L'USRC pubblicherà a breve l'aggiornamento del Manuale tecnico con l'illustrazione specifica della modalità di calcolo dell'incremento dei contributi precedenti e l'Avviso previsto al punto 3, caso a) dell'Avviso del 23/10/2020, dalla cui pubblicazione decorreranno i termini per la presentazione della documentazione integrativa prevista al punto 5 del medesimo Avviso.