logo usrc

20180104 ovindoli2

Giovedì 04 gennaio 2018 è stata inaugurata la scuola “Luigi Dard”, ad Ovindoli, che ospiterà gli alunni dell’infanzia e della primaria. Alla cerimonia hanno preso parte l’amministrazione comunale, i tecnici, il vicepresidente della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli, il Preside dell’istituto comprensivo “San Demetrio - Rocca di mezzo”, Antonio Lattanzi, il pronipote di “L. Dard” a cui la scuola è intitolata, ed alcuni funzionari dell’USRC, oltre agli alunni, gli insegnanti ed una nutrita rappresentanza della comunità ovindolese.

L’intervento ha riguardato l’adeguamento sismico dell’edificio scolastico, risalente ai primi anni del ‘900, preservandone le caratteristiche storico-monumentali, e la demolizione e ricostruzione della palestra. Il risultato ottenuto è stato quello di realizzare un edificio sicuro, nel rispetto dei principi del restauro conservativo, adeguato ai nuovi standard dell’edilizia scolastica. Il nuovo blocco, comprendente la palestra, il refettorio e la cucina verrà messo a disposizione della comunità per manifestazioni ed eventi.

Il costo complessivo dell’opera ammonta ad € 1.475.000,00 a valere sulla Delibera CIPE n. 47/2009 nell’ambito del “Piano Scuole d’Abruzzo – Il Futuro in sicurezza”, gestito dall’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere.