logo usrc

{mosmap maptype='Satellite'|width='100%'|height='320'|lat='42.28930'|lon='13.52142'|zoom='16'|text=Spogliatoi campo sportivo - Villa Sant'Angelo (Aq)}

 

programmazionefase di PROGRAMMAZIONE

  Fonte finanziaria: Delibera C.I.P.E. 135/2012
  Descrizione oggetto di intervento:
A seguito degli eventi sismici del 6/4/2009, l'Amministrazione Comunale, dovendosi
occupare dell'immediata emergenza, decise di destinare il campo sportivo a luogo di accoglienza della popolazione, realizzando, con il supporto della Protezione Civile, la tendopoli che, per diversi mesi, avrebbe ospitato gli abitanti del Comune. Ciò ha comportato una serie di interventi, tra cui la demolizione dei locali destinati a spogliatoio del campo sportivo, seriamente danneggiati dal sisma, che di fatto hanno reso inutilizzabile l'intero impianto di gioco.
Con la successiva realizzazione del villaggio M.A.P., la Comunità di Sant'Eusanio si è vista
restituire l'unico impianto sportivo del Comune in pessime condizioni.
Dovendo, il comune di Sant'Eusanio Forconese, riqualificare i suddetti impianti sportivi, si è
provveduto ad elaborare il presente progetto che prevede la realizzazione di nuovi locali da
destinare ad uso spogliatoio che verranno realizzati nell'area evidenziata nella planimetria aerea sottostante.
  Epoca di costruzione:
-

spogliatoi

  Descrizione dello stato di danno:
-

  Esito di agibilità: -

  Importo finanziato: € 100.000
in aggiunta a fondi propri dell’ente

  C.U.P. G91H13000640001

 

progettazionefase di PROGETTAZIONE

  Tipologia di intervento:
Ristrutturazione edilizia

  R.U.P:
Arch. Federica Di Biase
  Progettista:
Ing. Mimmo Srour

spogliatoi tav1
spogliatoi tav2clicca per ingrandire

  Descrizione scelte progettuali:

La struttura in oggetto, sarà realizzata mediante una platea di fondazione in cemento armato dello spessore di 40 cm dalla quale si innalza la struttura intelaiata in cemento armato, costituita dal sistema costruttivo trave-pilastro. Il tetto sarà realizzato con solaio inclinato, a due falde, gettato in opera a struttura mista in calcestruzzo di cemento armato e laterizio, a nervature parallele, realizzato interamente in opera e con l'ausilio di tralicci di armatura presagomati con base in laterizio.
Le tamponature esterne saranno realizzate con blocchi di laterizio termoisolanti, le tramezzature interne con mattoni di laterizio a sei fori.
Inoltre, è prevista la realizzazione di adeguato isolamento termico mediante la realizzazione di cappotto esterno costituito da lastre in polistirene espanso estruso.
Il manufatto sarà dotato di tutti gli impianti tecnologici necessari (idrico, elettrico, termico, igienico sanitario), realizzati in conformità alle normative vigenti.

 

attuazionefase di ATTUAZIONE

Affidamento
  Procedura d'appalto: 
  Data di pubblicazione del bando:      Scadenza:
  Importo lavori a base d'asta:       Importo lavori:

 

Esecuzione
  Direttore lavori:
  Coordinamento sicurezza:
  Impresa esecutrice:
  Data inizio lavori:      Data fine lavori: