logo usrc

programmazionefase di PROGRAMMAZIONE

  Fonte finanziaria: Delibera C.I.P.E. 135/2012
  Descrizione oggetto di intervento:
Il cimitero comunale di Poggio Picenze è censito in catasto al Fg. 6 n. G-964-965 si trova nell’area retrostante la chiesa di San Felice Martire, su di un terreno molto acclive;
Si compone di due parti:

  • a monte nella zona più alta confina per un lato con la parte absidale della chiesa. Questa porzione di cimitero è caratterizzata da un terreno con un importante dislivello, risolto mediante terrazzamenti che ospitano le tombe a terra e molte lapidi sono fissate al muro stesso dell’edificio di culto;
  • nella parte bassa, con un dislivello moderato, sono presenti i loculi comunali e le cappelle private ed una piccola chiesa.

  Epoca di costruzione:
-

cimitero

  Descrizione dello stato di danno:
I danni riscontrati presso il cimitero comunale sono:

  1. Dissestamento di strada di accesso al cimitero a seguito del passaggio dei mezzi dei VV.F. per la messa in sicurezza della Chiesa di San Felice Martire, e della protezione civile per l’allestimento e lo smantellamento del campo di accoglienza per la popolazione sfollata;
  2. Lesioni diffuse medio-gravi sulle mura perimetrali del cimitero;
  3. Sconnessione copertura loculari comunali;
  4. Avvallamento dei viali interni e rottura delle pavimentazioni esistenti di rifinitura delle gradinate per permettere l’accesso ai VV.F. e consentire la messa in sicurezza della Chiesa di San Felice Martire;
  5. Sconnessione pavimentazione loculari comunali;
  6. Lesioni diffuse sulle pareti verticali dei loculari comunali;
  7. Sconnessione manto di copertura chiesa cimiteriale con lesioni diffuse nelle murature interne ed esterne;
  8. Rotture delle lastre lapidee a terra e a muro nella porzione di cimitero sotto il muro della Chiesa Parrocchiale di San Felice Martire;

Il cimitero nella parte interna, ha subito diversi cedimenti alle pavimentazioni ed ai viali in quanto l’intero cimitero è posto interamente su un sito molto acclive che, dopo l’evento sismico ha subito assestamenti idrogeologici nella parte più a valle dove è la porzione nuova del cimitero. Inoltre, la sovrastante chiesa di San Felice Martire, ha riportato importanti e gravi danni che hanno lesionato la struttura. Le macerie provenienti dal fronte confinante con il cimitero si sono riversate su questo, danneggiando numerose lapidi.

  Esito di agibilità: -

  Importo finanziato: € 255.000,00

  C.U.P. F71E14000120001

 

progettazionefase di PROGETTAZIONE

  Tipologia di intervento:
Restauro e risanamento conservativo

  R.U.P:
Ing. Salvatore Cifani
  Progettista:
Arch. Carla Galeota

cimitero tav1
casa comunale tav2clicca per ingrandire

  Descrizione scelte progettuali:

Gli interventi di riparazione previsti sono i seguenti:
  1. Ripristino della viabilità d’ingresso con rimozione della pavimentazione esistente messa in opera di manto BINDER più tappetino d’usura in asfalto;
  2. Consolidamento del muro perimetrale con demolizione di intonaco, applicazione nelle parti più lesionate della rete elettrosaldata e stilatura a faccia vista della parte esterna del muro per i fronti nord ed est e successiva protezione della sommità del muro con coppi e contro coppi;
  3. Riparazione loculi con necessario intervento di bonifica delle coperture in amianto per alcuni loculi comunali, per salvaguardare la sicurezza degli addetti ai lavori;
  4. Sostituzioni lapidi rotte dei loculari, della parte più alta del cimitero e di quelle affisse sul muro dell’ossario della chiesa di San Felice Martire;
  5. Rimozione e sostituzione della pavimentazione in ciottoli di pietra e dei cordoli in pietra avvallati dovuti sia agli assestamenti post-sisma che alle operazioni di messa in sicurezza;
  6. Riparazione delle lesioni diffuse riportate dalla Chiesa Cimiteriale sia sulle pareti esterne che interne.

 

attuazionefase di ATTUAZIONE

Affidamento
  Procedura d'appalto: 
  Data di pubblicazione del bando:      Scadenza:
  Importo lavori a base d'asta:       Importo lavori:

 

Esecuzione
  Direttore lavori:
  Coordinamento sicurezza:
  Impresa esecutrice:
  Data inizio lavori:      Data fine lavori: