logo usrc

programmazionefase di PROGRAMMAZIONE

  Fonte finanziaria: Delibera C.I.P.E. 135/2012
  Descrizione oggetto di intervento:
Il fabbricato oggetto di intervento, censito al NCEU del Comune di Villa Sant’Angelo al fg. 1, part. 1331, è un edificio di proprietà comunale, adibito a spogliatoi degli impianti sportivi.
L’edificio, situato a ridosso del campo sportivo, è costituito da un unico livello, ha forma regolare e rettangolare, con struttura portante in muratura di blocchi di calcestruzzo e copertura in latero cemento a due falde. Le tramezzature sono in laterizio.
A seguito di rilievo del fabbricato si è appurato che la struttura portante, in corrispondenza del fronte principale, è caratterizzata da struttura mista poiché la mancata chiusura della scatola muraria di margine e la presenza della trave in c.a. a vista che sorregge quasi tutta la pensilina, anch’essa in c.a., fa sì che sul suddetto fronte siano maggiori gli elementi in cemento armato che quelli in muratura.
  Epoca di costruzione:
-

spogliatoio

  Descrizione dello stato di danno:
Il fabbricato in questione è stato danneggiato dai noti eventi sismici come rilevato in sede di sopralluogo per il rilevamento del danno. I principali danni strutturali sono rilevabili in corrispondenza delle murature in blocchi:

  • Fessure ad andamento orizzontale partenti dagli spigoli e dalle bucature;
  • Fessure ad andamento verticale sotto i davanzali delle bucature per distacco delle tamponature;
  • Fessure ad andamento orizzontale e obliquo sotto i cordoli dei solai inclinati della copertura;

Tutte le lesioni appena descritte sono di tipo passante, cioè interessano tutto lo spessore della muratura.
In corrispondenza della pensilina in c.a. del fronte principale si rilevano danneggiamenti dei setti murari al di sotto della stessa a causa della discontinuità di rigidezza e di modalità di comportamento alle sollecitazioni sismiche tra il sistema murario e quello in c.a.

  Esito di agibilità: -

  Importo finanziato: € 100.000

  C.U.P. E37B15000090005

 

progettazionefase di PROGETTAZIONE

  Tipologia di intervento:
Demolizione e ricostruzione

  R.U.P:
Ing. Giovannino Anastasio
  Progettista:
Ing. Daniele Di Silvestre
Arch. Maurizio Olla

spogliatoio tav1
casa comunale tav2clicca per ingrandire

  Descrizione scelte progettuali:

Nelle more della definizione degli aspetti progettuali l’Amministrazione Comunale ha manifestato la volontà di inserire l’intervento di riparazione dei danni da sisma sullo spogliatoio in un più ampio programma avviato dal Comune che, attraverso la realizzazione di nuove strutture, il recupero di quelle esistenti ed una gestione razionale, costituisce una delle condizioni necessarie per garantire un’offerta di sport e di eventi culturali rispondente alle nuove esigenze, poste dalla comunità locale.
Pertanto si è optato per un intervento di demolizione dell’edificio spogliatoio esistente e ricostruzione di una nuova struttura con ampiamento e ri-funzionalizzazione della stessa. Le strutture saranno realizzate in C.A. e copertura lignea.

 

attuazionefase di ATTUAZIONE

Affidamento
  Procedura d'appalto: 
  Data di pubblicazione del bando:      Scadenza:
  Importo lavori a base d'asta:       Importo lavori:

 

Esecuzione
  Direttore lavori:
  Coordinamento sicurezza:
  Impresa esecutrice:
  Data inizio lavori:      Data fine lavori: