logo usrc

programmazionefase di PROGRAMMAZIONE

  Fonte finanziaria: Delibera C.I.P.E. 135/2012
  Descrizione oggetto di intervento:
L’intervento riguarda un immobile che alla data del sisma era adibito a cinema-teatro. La costruzione, ricompresa in un aggregato, è costituita da tre piani fuori terra e si compone al piano terra di un’area ingresso biglietteria con annessi servizi e camerini, platea pubblico e palcoscenico, al piano primo si accede mediante un ampio corpo scala che porta alla galleria ed ai locali servizi igienici, nel piano secondo si trova il sottotetto. La copertura dell’edificio, in cemento armato, è composta da due falde a capanna.
La costruzione ha pareti portanti in muratura di pietrame di natura calcarea e calce idraulica con solaio armato per la galleria posta al piano primo, al piano secondo il solaio del sottotetto in calcestruzzo armato e tavelloni in laterizio.
Le fondazioni sono in muratura di pietrame a sacco e percorrono lo sviluppo totale delle pareti portanti dell’edificio; la scala di accesso al piano primo dell’edificio è in muratura armata.
  Epoca di costruzione:
L’immobile è compreso in un aggregato di abitazioni edificate per la maggior parte nel primo ‘900.

cinema

  Descrizione dello stato di danno:
La struttura a seguito del sisma del 2009 ha subito alcuni danni tanto da dover imporre la chiusura delle attività teatrali in essere.
E’ presente all’angolo NORD dell’edificio, nella zona retrostante un evidente cedimento fondale da battimenti/martellamento sismico; il cedimento ha generato un’evidente lesione passante sul paramento dell’edificio, con classica lesione a cuneo, su entrambi i lati confluenti nel predetto spigolo NORD dell’edificio.

  Esito di agibilità: C

  Importo finanziato: € 125.000,00

  C.U.P. -

 

progettazionefase di PROGETTAZIONE

  Tipologia di intervento:
Restauro e risanamento conservativo.

  R.U.P:
Arch. Franco Visconti
  Progettista:
Arch. Ezio Di Benedetto

cinema tav1
cinema tav2clicca per ingrandire

  Descrizione scelte progettuali:

Realizzazione di intervento sottofondale in micropali in corrispondenza dello spigolo Sud-Ovest dell'edificio, dove risulta l'esistenza di un cedimento del sedime che si riflette sulle pareti di elevazione.
Per quanto riguarda gli interventi di miglioramento locale sismico, saranno realizzate delle cerchiature metalliche, nei maschi presenti in facciata (archi di ingresso) atte a conferire opportuna rigidezza ai piedritti delle volte.
E’ previsto un intervento d'inserimento di catene in grado di ricostituire e assicurare un comportamento scatolare e monolitico della fabbrica muraria, in corrispondenza di solai privi di cordolature perimetrali.
Intervento d'inserimento di cordolatura realizzata con profilo metallico.
Inoltre saranno consolidate le volte a crociera e a botte, presenti nel camminamento adiacente la parete anteriore al teatro che conducono all'ingresso del teatro al di sopra delle quali è sita la camera di proiezione dello stesso.

 

attuazionefase di ATTUAZIONE

Affidamento
  Procedura d'appalto: Procedura negozaiata - criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa
  Data di pubblicazione del bando:  29/12/2014    Scadenza:
  Importo lavori a base d'asta: € 96.000,00     Importo lavori: € 95.073,81

 

Esecuzione
  Direttore lavori:  Arch. Ezio Di Benedetto
  Coordinamento sicurezza:  Arch. Ezio Di Benedetto
  Impresa esecutrice:  Femat Costruzioni srl
  Data inizio lavori: 11/06/2015  Data fine lavori: