logo usrc

programmazionefase di PROGRAMMAZIONE

  Fonte finanziaria: Delibera C.I.P.E. 135/2012
  Descrizione oggetto di intervento:

L’area di intervento si colloca a ridosso del centro storico e garantisce il collegamento pedonale al plesso scolastico sottostante attraverso una scalinata posta al centro dell’area. Il costone che nel suo insieme forma un parco pubblico è costituito da una serie di terrazzamenti atti a superare il dislivello, tra la quota della scuola e il livello del ballatoio sottostante alla Piazza Vittorio Emanuele. Le attuali strutture esistenti sono di diverse epoche di costruzione e tipologie: muri di contenimento in c.a., murature in pietrame a secco, murature di mattoni pieni, solai gettati in opera di tipo SAP, muri di blocchi in cls, speroni in mattoni pieni.

  Epoca di costruzione:
-

 costone
  Descrizione dello stato di danno:
A causa dei gravi danni riportati dalle strutture che sostengono il percorso carrabile in seguito al sisma del 06/04/2009 l’intera zona è stata completamente interdetta e oggetto di interventi di messa in sicurezza.
L’attuale stato di danneggiamento è il risultato della sovrapposizione delle scarse qualità costruttive degli elementi architettonici, dell’assenza di manutenzione e degli effetti del sisma del 2009.
I principali danni sono:
  • Rottura dei cordoli in c.a. sovrastanti i muri;
  • Lesioni passanti, spanciamenti ed espulsione di materiale nei muri in pietrame;
  • Sfondellamento dei solai;
  • Cedimenti fondali dei setti murari;
  • Lesioni passanti a taglio in corrispondenza dei setti murari;
  • Lesioni gravi in corrispondenza del corpo scala.

  Esito di agibilità: -

  Importo finanziato: € 1.196.279,00

  C.U.P. G64H15001520001

 

progettazionefase di PROGETTAZIONE

  Tipologia di intervento:
L’intervento prevede la realizzazione di una serie di opere strutturali atte a garantire la stabilizzazione del versante, la fruibilità del plesso scolastico sottostante nonché la contestuale riqualificazione dell’area interessata.

  R.U.P:
Geom. Enrico Colangeli
  Progettista:
Ing. Adolfo Lerza, Arch. Dante D’Addazio, Ing. Maria carmina Manzorra

costone tav1
costone tav2
costone tav3clicca per ingrandire

  Descrizione scelte progettuali:

Nel complesso verranno realizzate 5 strutture di contenimento opportunamente studiate e progettate nell’ottica della fattibilità operativa, considerata la difficoltà tecnica organizzativa, dovuta ad un’area molto stretta e con elevati dislivelli di quota.
I nuovi muri di contenimento saranno fondati su paratie di pali trivellati in c.a, talvolta addossati a quelli esistenti, altrimenti sostituendoli.
Contestualmente alla realizzazione dei muri di contenimento si procederà a realizzare un opportuno sistema di regimentazione delle acque meteoriche.
A ridosso dei paramenti murari saranno costituiti scale e rampe di accesso al parco.
A completamento delle opere strutturali si prevede la riqualificazione della “risalita urbana”: la realizzazione delle strutture di contenimento necessarie alla stabilizzazione del terreno offre l’occasione di realizzare interventi per migliorare la fruibilità del parco con ridotta capacità motoria, dotato di illuminazione per la sicurezza e la fruibilità notturna.

 

attuazionefase di ATTUAZIONE

Affidamento
  Procedura d'appalto:
  Data di pubblicazione del bando:      Scadenza:
  Importo lavori a base d'asta:      Importo lavori:  

 

Esecuzione
  Direttore lavori:
  Coordinamento sicurezza:
  Impresa esecutrice:
  Data inizio lavori:   Data fine lavori: