logo usrc

programmazionefase di PROGRAMMAZIONE

  Fonte finanziaria: Delibera C.I.P.E. 135/2012
  Descrizione oggetto di intervento:
L’edificio, del quale risulta parte integrante la porzione immobiliare l’oggetto di studio, si presenta di forma rettangolare delle dimensioni esterne di mt 87,30 x 65,30, delimitante una corte interna delle dimensioni di circa mt 65,35 x 38,30.
L’ala Nord dell’edificio, strutturalmente separata dagli altri corpi di fabbrica da giunti di dilatazione, è quella interessata dall’intervento.
Nell’arco temporale 1986 – 1988 l’edificio è stato oggetto di un significativo intervento di ristrutturazione che ha trasformato l’originale configurazione strutturale attraverso l’inserimento di una struttura intelaiata in c.a. costituita da tre impalcati di elevazione, con contemporanea rimozione del primo e terzo impalcato originari, conservando il secondo impalcato originario e realizzando superiormente il nuovo con un intercapedine di 12 cm.
La nuova struttura ha comportato inoltre la demolizione della preesistente struttura di fondazione al fine di poter realizzare la nuova, nonché la demolizione di alcune murature interne.
La copertura lignea, formata da una serie di capriate con sovrastanti arcarecci e tavolato, insiste in entrambe le porzioni d’immobile sulle murature originarie.
  Epoca di costruzione:
Struttura originaria in muratura ultimata nel 1940.

municipio

  Descrizione dello stato di danno:
L’evento sismico del 06.04.2009 ha provocato un ‘martellamento’ in senso trasversale in corrispondenza dei giunti, tra la struttura originaria in muratura e quella intelaiata in c.a.
Danni agli elementi strutturali:
alcuni maschi murari del piano terra/rialzato e del piano primo sono stati interessati da lesioni diffuse e passanti;
Danni agli elementi non strutturali:

  • lesioni sulle “fodere” dei pilastri realizzate attraverso blocchi di mattoni forati non portanti;
  • lesioni sui soffitti del piano primo;
  • la pavimentazione interna del piano primo in diverse zone presenta espulsione di parti.

Da evidenziare che dalle prime verifiche effettuate è risultata un’inadeguatezza sismica della struttura al terremoto di progetto previsto dalle vigenti normative

  Esito di agibilità: C

  Importo finanziato: € 1.999.949,25

  C.U.P. -

 

progettazionefase di PROGETTAZIONE

  Tipologia di intervento:
Restauro e risanamento conservativo.

  R.U.P:
Arch. Franco Visconti
  Progettista:
Ing. Mauro Della Penna
Arch. Stefano Sonsini

municipio tav1
municipio tav2clicca per ingrandire

  Descrizione scelte progettuali:

Le opere strutturali previste relative alla porzione di edificio esistente (ala Nord) sono finalizzate a ridurre le carenze strutturali dell’edificio ed a incrementare la resistenza dei maschi murari.
Nello specifico gli interventi consistono in:
  • demolizione del solaio del piano rialzato, facente parte del progetto originario;
  • demolizione e successiva ricostruzione in mattoni pieni delle pareti di alcune controvento realizzate in laterizi pieni e forati;
  • realizzazione di pareti di nuova costruzione adeguatamente ammorsate;
  • deguamento strutturale dei pannelli murari inferiormente alle finestrature, attraverso la tecnica del cuci-scuci;
  • realizzazione di due giunti di elevazione;
  • adeguamento del giunto tecnico di elevazione tra ala nord e ala ovest;
  • consolidamento murature attraverso intonaco armato con rete elettrosaldata;
  • connessione della struttura in muratura e dei corpi in c.a.;
  • adeguamento dei nodi non confinati in corrispondenza dei giunti di elevazione;
  • connessione delle strutture fondazionali dei corpi in c.a. con la struttura fondazionale della struttura originaria in muratura mediante perfori armati con barre di acciaio inossidabile.
Ai lavori strutturali seguirà il ripristino delle finiture e di adeguamento impiantistico.

 

attuazionefase di ATTUAZIONE

Affidamento
  Procedura d'appalto: art. 81 e 83 D.Lgs. 163/2006
  Data di pubblicazione del bando: 16/06/2015     Scadenza: 31/07/2015
  Importo lavori a base d'asta: € 1.518.663,47     Importo lavori: € 1.313.769,40

 

Esecuzione
  Direttore lavori: Ing. Mauro Della Penna
  Coordinamento sicurezza: Geom. Emidio Aloisantonio
  Impresa esecutrice: Luciani Costruzioni srl
  Data inizio lavori: 06/09/2016  Data fine lavori: