logo usrc

programmazionefase di PROGRAMMAZIONE

  Fonte finanziaria: Delibera C.I.P.E. 135/2012
  Descrizione oggetto di intervento:
L’immobile è realizzato in muratura portante di pietrame, che ne definisce un corpo principale di forma rettangolare avente copertura in c.a. a padiglione, un volume semicilindrico posteriore con falde, ali laterali con copertura piana, vano ascensore.
L’accesso avviene sul fronte principale situato in Viale della Vittoria, che permette il varco in un atrio, quindi il piano è utilizzato per scuola materna, locali deposito, magazzino, spogliatoi, servizi igienici, punto informativo museale, teatro comunale, servizi igienici. Il primo piano è destinato a uffici comunali, biblioteca, attività sociali, servizi igienici.

  Epoca di costruzione:
-

 ex edificio scolastico

  Descrizione dello stato di danno:
Danni di infiltrazioni di acqua derivanti dallo spostamento del manto, che hanno prodotto tracce di umidità in alcuni locali.
Tale deterioramento ha provocato infiltrazione al di sotto dei canali di gronda, con ripercussioni sui prospetti e quindi fenomeni di infiltrazioni diffuse sul cornicione, lesioni e distacco dell’intonaco. Per cui alcune cornici marcapiano, cornicione e sottofinestre, relative alla parte sinistra rispetto all’arco d’ingresso, hanno avuto un parziale distacco. Microlesioni nel vano d’ingresso.

  Esito di agibilità: A

  Importo finanziato: € 100.000,00

  C.U.P. C51H13000390001

 

progettazionefase di PROGETTAZIONE

  Tipologia di intervento:
Manutenzione straordinaria.

  R.U.P:
Arch. Costantino Mastrangelo
  Progettista:
Arch. Natascia Potalivo

ex edificio scolastico tav1
ex edificio scolastico tav2clicca per ingrandire

Descrizione scelte progettuali:

Rimozione del manto in tegole di cemento con sostituzione del 20%, nuova guaina granagliata impermeabilizzante, discendenti, scossaline e canali di gronda sostituiti con adeguati in acciaio zincato preverniciato.
Sarcitura delle lesioni di facciata consistente in rimozione dell’intonaco, pulizia delle stesse, trattamento con fondo fissante necessario all’uniformità del paramento murario.
Tinteggiatura dei prospetti e dell’atrio di accesso coerente con il Piano del Colore, utilizzando due cromatismi dell’apparato, differenziati tra fondo e modanature delle aperture/cornici.

 

attuazionefase di ATTUAZIONE

Affidamento
  Procedura d'appalto:
  Data di pubblicazione del bando:      Scadenza:
  Importo lavori a base d'asta:      Importo lavori: 

 

Esecuzione
  Direttore lavori:
  Coordinamento sicurezza:
  Impresa esecutrice:
  Data inizio lavori:   Data fine lavori: