logo usrc

20171126 wef

L’ultima edizione de l’Ingegnere Italiano, Numero Speciale del marzo 2017, è interamente dedicata al WEF2017 (World Engineering Forum), tenutosi a Roma a fine novembre ‘17 (il PDF completo della rivista può essere scaricato dal sito del CNI www.tuttoingegnere.it, al link https://www.tuttoingegnere.it/media-ing/l-ingegnere-italiano/2013-l-ingegnere-italiano-2017)

In particolare, a pag. 69 è presente l’abstract del paper, saldamente collegato al leitmotiv del WEF2017 - ossia l’ingegneria per la salvaguardia dell’ambiente - su “ANALYSIS OF THE RECONSTRUCTION PROCESS OF THE HISTORICAL CENTRES HIT BY THE 2009 ABRUZZI EARTHQUAKE: INTERVENTION COSTS AND CONSIDERATIONS ON THE EFFECTIVENES OF THE GRANT INCREASES FOR HISTORIC TRADITIONAL BUILDINGS”.

In allegato il PAPER integrale, frutto del lavoro svolto dall’USRC, dall’ITC-CNR L’Aquila e dal Dipartimento di Strutture della Federico II di Napoli.

Scarica il documento