logo usrc

repubblica ita bIl Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica, nella seduta del 28 febbraio 2018,  ha assegnato risorse per nuovi interventi a valere sulle risorse del Programma di sviluppo del cratere sismico di cui alla Delibera Cipe del 10 agosto 2016, n. 49.

In particolare sono stati assegnati  4,7 milioni di euro (prima annualità su due) per l’intervento  “Mobilità elettrica per la rete viaria di prossimità dei centri storici dell’Aquila”, attuato dal Comune de L’Aquila. Il progetto prevede la diffusione di mezzi elettrici per il trasporto pubblico e privato con l’acquisto di autobus elettrici e colonnine di ricarica, gli incentivi per l’acquisto di auto elettriche, la conversione del parco auto della polizia municipale e l’attivazione di stazioni di ricarica per i nodi de l’Aquila.

Altri 10 milioni di euro sono stati assegnati all’intervento “Azioni di sostegno per l’accesso al credito delle imprese”, attuato dalla  Regione Abruzzo, tramite FIRA, quale organismo in house providing ai sensi art. 192 del d.lgs 50/2016 e ss.mm. Il progetto prevede l’attivazione di garanzie per favorire l’accesso al credito a favore delle micro, piccole e medie imprese (PMI) e lavoratori autonomi che operano nel cratere.

Infine sono stati assegnati 3,1 milioni di euro per l’intervento approvato nel CIPE del 22 dicembre 2017 denominato “Urbanizzazione delle aree produttive in località Fontanelle/Capaturo” ed attuato dal Comune di Pizzoli.