FAQ 79 del 17/03/2014
Applicazione Prezzario Regionale Abruzzo 2013
In che maniera è disciplinato l’utilizzo del prezzario 2013 per le pratiche di ricostruzione privata sisma 06/04/2009?

Per l’utilizzo del nuovo Prezzario Regionale per le pratiche di ricostruzione privata post sisma 06.04.2009 si potrà far riferimento alla seguente casistica.
Progetti presentati successivamente alla data del 26 gennaio 2014, termine del periodo transitorio.
Le pratiche presentate e protocollate successivamente a detta data, ivi comprese quelle presentate ai sensi e per gli effetti del Decreto USRC n. 1/2014 dovranno far riferimento al nuovo Prezzario Regionale, fatta salva l’applicazione del prezzario precedente (2009), qualora opportunamente motivata dal progettista/tecnico incaricato.
Progetti ricadenti tra quelli previsti all’art. 15 comma 5 del Decreto n.1 dell’USRC, presentati prima del 26 gennaio 2014.
Nel caso di opzione per la procedura parametrica è possibile adeguare il computo metrico secondo il Prezzario Regionale 2013, fatta salva l’applicazione del prezzario precedente (2009), qualora opportunamente motivata dal progettista/tecnico incaricato.
Progetti, non ancora istruiti, o in corso di istruttoria, presentati prima del 26 gennaio 2014, nel corso del periodo transitorio (sei mesi dalla pubblicazione del 27 maggio 2013 sul BURAT_).
Va mantenuto il prezzario utilizzato per la redazione del computo metrico allegato alla richiesta protocollata (2009 o 2013).
Progetti, non ancora istruiti o in corso di istruttoria non ricadenti tra quelli previsti all’art. 15 comma 5 del Decreto n.1 dell’USRC, presentati prima dell’entrata in vigore del prezzario regionale 2013 (27.05.2013).
Non è possibile adeguare il computo metrico secondo il Prezzario regionale 2013.